Come evitare la scossa dell’auto?

Ti sei mai chiesto perché la tua auto a volte ti darà uno shock doloroso quando scendi da essa? Questi shock di solito si verificano perché tu e il seggiolino auto avete raccolto cariche opposte durante il viaggio.  Vuoi prevenire l’elettricità statica nelle auto? Segui questi suggerimenti per un’esperienza di guida priva di elettricità statica in modo da non avere la sensazione di essere scosso in momenti casuali quando esci dall’auto! Per evitare la scossa, stabilisci un contatto in un modo che consenta alla carica di bilanciarsi in modo innocuo o impedisci ancor prima la raccolta di elettricità statica.

A cosa è dovuta la scossa toccando l’auto?

Hai mai ricevuto una scossa elettrica statica dalla tua auto? Quel piccolo zap può essere innocuo, ma è comunque scioccante e talvolta un po’ doloroso! In parole povere, ciò che stai vivendo è un trasferimento di elettroni chiamato scarica elettrostatica. Se hai mai notato più “shock” durante l’inverno, o in climi secchi come il deserto, è perché gli elettroni si accumulano più facilmente in luoghi asciutti con una minore umidità dell’aria.

Tuttavia, l’elettricità statica non colpisce solo le persone. È anche noto per accendere i vapori di benzina e provocare incendi alle pompe del carburante! Dalla metà degli anni ’90 sono stati segnalati quasi 200 incidenti relativi all’elettricità statica, quindi sebbene non comune, è certamente importante seguire le precauzioni di sicurezza per scaricare l’accumulo di elettricità statica.

Ci sono due modi in cui un’auto può “fulminare” qualcuno, e sia le fonti che le soluzioni sono totalmente diverse per ciascuna. Il motivo più comune per cui le persone rimangono scioccate elettricamente dalle loro auto è l’elettricità statica. Questo può accadere ogni volta che tocchi il metallo sull’auto, ma è più comune subito dopo che il veicolo è stato guidato.

L’altro modo per essere fulminati da un’auto è agire inavvertitamente come un terreno attraente per il sistema di accensione, che può essere sia doloroso che pericoloso. Gli altri sistemi elettrici nella maggior parte delle auto non sono pericolosi, o addirittura in grado di causarti uno shock elettrico, con la notevole eccezione dei veicoli elettrici e ibridi.

Quando si tocca la maniglia della portiera dell’auto, la portiera o qualsiasi altra superficie metallica e si avverte uno shock, la causa è quasi invariabilmente dovuta a una scarica improvvisa di elettricità statica. Questo è esattamente lo stesso fenomeno dietro il vecchio trucco di trascinare i piedi su un pavimento in moquette prima di toccare il collo di una vittima ignara per scuoterla o attaccare magicamente un palloncino a qualcosa dopo averlo strofinato sul maglione.

L’elettricità statica viene generata quando una carica elettrica si accumula in una sostanza a seguito dello sfregamento contro un altro materiale. Nel caso del vecchio trucco dei piedi, i due materiali in questione sono la moquette e i tuoi piedi. Nel caso di un’auto che ti colpisce dopo averla guidata, i materiali sono tipicamente i tuoi vestiti e il sedile dell’auto, che si sfregano naturalmente insieme durante la guida.

Come affrontare l’elettricità statica per renderla innocua

Quando esci dall’auto, fai scorrere il tuo corpo sul sedile e questo può lasciare sia il sedile che il tuo corpo caricati staticamente. Se l’aria è abbastanza fredda e secca, la carica si trasferirà rapidamente e violentemente dal tuo corpo al metallo dell’auto e ti darà una scossa. Il modo più semplice per evitarlo è toccare il metallo mentre esci dal veicolo. Anche se la carica si accumula, fluirà lentamente dal tuo corpo al metallo senza creare il violento evento “scioccante”.

Affrontare l’elettricità statica significa scegliere dove e quanto velocemente si accumula la carica. Questo approccio funziona alla grande per le auto. Per altre situazioni, prova a proteggerti con qualcosa che stai tenendo. Uso le chiavi o la mia fede nuziale come stoppino statico per proteggerti. La scintilla si accende ancora, ma non arriva alla mia pelle, quindi non fa male.

Se non hai in mano qualcosa, accendi la scintilla su una parte di te che non farà così male. Ad esempio, tocca la maniglia della porta con il dorso della mano prima di afferrarla. Il dorso della tua mano non fa così male. Puoi anche proteggerti con materiali ad alta resistenza. Finisci comunque con la messa a terra, ma la tensione è molto più bassa, quindi non c’è scintilla e la scarica impiega un millisecondo invece di un nanosecondo.

Alcuni rimedi alla scossa dell’auto

Spray antistatico

Un modo per evitare che l’elettricità statica si accumuli nei vestiti durante la guida o quando si scivola sul sedile per uscire dal veicolo, è spruzzare sui sedili un prodotto antistatico. Questo può o non può essere sicuro per i tuoi sedili, a seconda dei materiali di cui sono fatti i rivestimenti dei sedili e della composizione dello spray che scegli, quindi è molto importante trovare un prodotto compatibile e testarlo prima su un’area piccola e discreta.

Il modo in cui funzionano gli spray antistatici è che essenzialmente creano una barriera tra la superficie del sedile e i vestiti. Poiché l’elettricità statica si accumula solo quando gli elettroni passano tra due materiali e creano uno squilibrio, il sottile rivestimento di spray antistatico impedisce la formazione di una carica. E poiché non è previsto alcun addebito, non verrai mai fulminato.

Cinturino statico

Un altro modo in cui molte persone scelgono di affrontare questo problema è installare un cinturino statico. Questi prodotti sono cinghie che possono essere fissate al telaio o ad alcuni componenti metallici del carrello del vostro veicolo. Se installata correttamente, la cinghia pende e tocca il suolo sotto il veicolo.

Lo svantaggio principale delle cinghie statiche è che installandone una si ottiene una striscia di materiale chiaramente visibile che pende dal fondo del veicolo, cosa che alcune persone trovano meno desiderabile.

Portachiavi antistatico

L’ultimo modo per evitare che la tua auto ti fulmini è acquistare un portachiavi antistatico. Questi dispositivi forniscono un modo sicuro e indolore per scaricare l’elettricità statica accumulata nei vestiti prima di toccare la porta per uscire. In genere includono anche un qualche tipo di display o luce che lampeggia quando l’elettricità statica viene scaricata attraverso di essa.

Altri modi per affrontare questo problema sono toccare prima l’auto con le nocche, che in genere sono meno sensibili della punta delle dita, o usare il gomito o la spalla per chiudere la portiera.

Come evitare la scossa dell’auto in pratica

Ecco la procedura da seguire:

  • Metti la mano sul metallo. Prima di scendere dal veicolo, tieni la porta di metallo con la mano nuda mentre appoggi i piedi a terra. È così semplice!
  • Tocca l’auto in metallo: se sei già uscito, tocca l’auto con una moneta, una chiave o un anello di metallo per dissipare l’elettricità statica.
  • Scegli il vetro: metti la mano sul finestrino di vetro per ridurre lo shock. Il vetro è sostanzialmente meno conduttivo del metallo.
  • Controlla i tuoi tessuti. Molti tessuti invernali come lana, pelliccia, seta, poliestere e rayon aggiungono più staticità a una situazione già statica mentre scivoli fuori dall’auto. Tuttavia, i tessuti neutri come il cotone e la pelle sono buone opzioni. Potresti anche prendere in considerazione l’uso di fogli antistatici o spray sui vestiti e sul tessuto dell’auto.
  • Considera le tue scarpe: le scarpe con la suola in gomma ti isolano da terra e aumentano le possibilità di essere vittima della scossa. Tuttavia, la superficie porosa delle scarpe con la suola in cuoio previene lo shock statico.
  • Rimanere al sicuro alla pompa: assicurarsi di dissipare l’elettricità statica prima del rifornimento. In caso contrario, potrebbe causare un lampo o un piccolo incendio prolungato! Evita di rientrare nel tuo veicolo mentre si sta pompando il carburante. Tuttavia, se devi tornare alla tua auto, ritocca semplicemente la portiera metallica dell’auto prima di tornare alla pompa.

Leave a Reply