Come evitare le forature con un monopattino

Le forature sono una grossa scocciatura con il monopattino, che può avere molte cause. I pneumatici sgonfi, ad esempio, sono problema assai comune riscontrato dai proprietari di monopattini elettrici. Possono essere di per sé una seccatura sorprendente da risolvere. Si scopre che con un piccolo sforzo puoi quasi eliminare le gomme a terra e il rischio di forature. Continua a leggere per imparare alcuni modi semplici (ed economici) per evitare che il tuo monopattino elettrico abbia gomme sgonfie o bucate.

Per prevenire (o ridurre) gli sgonfiaggi e le forature sul tuo monopattino elettrico, ecco le tue opzioni:

  • Mantenere i pneumatici alla giusta pressione
  • Sigillante per pneumatici
  • Rivestimenti per pneumatici
  • Pneumatici airless (solidi)
  • Pressione dei pneumatici

Il modo più semplice per prevenire le forature è mantenere i pneumatici alla giusta pressione. I pneumatici sgonfi, infatti, sono più inclini a forarsi. Questa è la nostra misura preventiva preferita perché è fondamentalmente gratuita e richiede poco sforzo. Tutto ciò di cui hai bisogno è una pompa per bici. Si consiglia di acquistarne uno con un manometro incorporato perché rende molto più facile portare il pneumatico alla pressione corretta.

Sigillante per pneumatici

Il sigillante per pneumatici è un liquido verde viscoso che viene iniettato nel pneumatico per evitare forature o sigillare quelle che si sono verificate. Il sigillante per pneumatici è una miscela brevettata composta da colla, fibre e altri riempitivi. Una piccola quantità viene aggiunta al pneumatico (o la camera d’aria o il pneumatico stesso se si dispone di tubeless) attraverso la valvola.

Durante il normale funzionamento, il sigillante per pneumatici rivestirà l’interno del pneumatico (o camera d’aria). Quando il pneumatico viene forato, l’aria che fuoriesce spingerà il sigillante attraverso il piccolo foro. Il sigillante si asciuga, tappando il foro e impedendo al pneumatico del tuo monopattino elettrico di diventare piatto. Il sigillante per pneumatici funziona su forature di mezzo centimetro o inferiori.

La maggior parte dei detriti stradali come il vetro o le graffette da costruzione sono molto più piccoli. Più piccola è la puntura, più è probabile che si chiuda rapidamente e correttamente. Il sigillante per pneumatici non impedirà o riparerà forature o guasti ai pneumatici che causano uno scoppio. Gli scoppi sono tipicamente causati da un grave guasto del materiale del pneumatico o della camera d’aria, schiacciamenti, gonfiaggio eccessivo o forature molto grandi.

Rivestimenti per pneumatici

Le fodere per pneumatici sono un materiale plastico e gomma flessibile e pesante che viene installato tra la camera d’aria e il pneumatico. A differenza del sigillante per pneumatici, funzionano solo per pneumatici con camera d’aria. Questo non è un enorme svantaggio, perché la maggior parte dei monopattini elettrici con pneumatici hanno camere d’aria. Attualmente, solo i monopattini elettrici di fascia alta hanno pneumatici tubeless. Poiché è necessario rimuovere il pneumatico e la camera d’aria per installare le fodere per pneumatici, è meglio farlo dopo il primo buco o se è comunque necessario sostituire i pneumatici.

Pneumatici ad aria o solidi?

Come molti sapranno, ci sono due tipi principali di pneumatici per monopattini per la mobilità: pneumatici ad aria e solidi. In questo articolo, esamineremo le principali differenze tra i due e come ciò aiuta a sapere quale dei due è il migliore. Cosa dirige la scelta tra pneumatici ad aria o pieni per monopattini elettrici? La scelta tra pneumatici ad aria o pieni dipende tutto dal modello di utilizzo e dall’utente stesso.

Sebbene un piccolo numero di marche di monopattini per la mobilità supporta solo un tipo di pneumatico, per la maggior parte, ci sarà un’opzione su cosa usare. Ci sono molte differenze tra pneumatici ad aria e pieni, ma di solito è abbastanza facile capire qual è il migliore per ogni persona. Ecco gli aspetti da valutare:

La qualità della guida: i pneumatici ad aria forniscono una guida molto più fluida rispetto alle gomme piene; ciò è dovuto al naturale assorbimento degli urti che si ottiene dagli pneumatici ad aria. I pneumatici pieni per monopattini elettrici hanno un assorbimento naturale degli urti ridotto, quindi la corsa sarà un po’ più accidentata.

Durata: i pneumatici solidi tendono ad essere più durevoli e durano più a lungo dei pneumatici ad aria. Questo perché ci sono molte meno variabili che possono influenzare i tuoi pneumatici. Ad esempio, non puoi gonfiare eccessivamente o sotto-gonfiare i pneumatici pieni e non sei a rischio di forature con i pneumatici pieni.

Il peso combinato del monopattino e dell’utente: alcuni scooter per la mobilità sono sorprendentemente pesanti e, se combinati con il peso dell’utente, ciò avrà un impatto sulla longevità dei pneumatici. Il peso tende ad avere un impatto sui pneumatici pieni e può danneggiarli più di un pneumatico di alta qualità.

Su quale terreno stai viaggiando: il terreno su cui stai viaggiando è uno dei fattori più importanti che ti aiuterà a decidere se i pneumatici per monopattino ad aria o solidi siano i migliori. Se l’utente vive in città, le superfici tendono ad essere lisce ed i pneumatici ad aria vanno bene. Se l’utente viaggia su un terreno accidentato, come superfici di ghiaia, o dove potrebbe esserci vetro nelle aree pubbliche, un pneumatico solido potrebbe essere la scelta migliore.

Prezzo: i pneumatici ad aria sono più economici di quelli solidi per i monopattini. Tuttavia, come evidenziano alcuni dei punti sopra, potrebbe non essere sempre meglio optare per l’opzione più economica, ad es. il costo della riparazione di 2-3 forature supererebbe il risparmio sui costi realizzato su un pneumatico.

Esempi concreti e scelte sbagliate

I pneumatici per monopattini ad aria sono più adatti a superfici lisce e asfaltate, dove il rischio di danni ai pneumatici è minimo. Su superfici lisce e piane, i pneumatici ad aria offriranno una guida più confortevole e potranno fornire distanze maggiori grazie al minore attrito dei pneumatici.

I pneumatici pieni per monopattino sono un must per gli utenti ricreativi. Se un monopattino si trova spesso su sentieri di ghiaia e nelle zone rurali, i pneumatici ad aria comportano il rischio di foratura. Inoltre, le gomme piene per monopattino tendono ad avere più attrito sulla superficie, quindi nelle zone rurali avrai una presa migliore.

Se ti capita di scegliere il tipo di pneumatico che non è più adatto alle tue esigenze, ridurrai la durata potenziale dei tuoi pneumatici o potresti non massimizzare le prestazioni complessive del tuo monopattino. Ecco un esempio per mostrarti quale tipo di impatto può avere la scelta del tipo sbagliato di pneumatico.

Un frequentatore abituale di un pub ha optato per pneumatici ad aria sul suo monopattino, senza pensare ai potenziali rischi che si trovano dentro e intorno a un pub… il principale è il vetro rotto! Di conseguenza, il proprietario continuava a ricevere forature. Se l’utente avesse optato per le gomme piene, all’inizio non ci sarebbe stato alcun rischio di foratura. Quindi scegli saggiamente!