Come funziona la frenata assistita?

L’assistenza nella frenata è un elemento innovativo della tecnologia di frenata che esiste nella maggior parte dei veicoli moderni dotati di un sistema di frenata antibloccaggio. Se si verifica un’emergenza sulla strada che costringe il conducente a premere rapidamente il pedale del freno per fermarsi, la funzione di assistenza alla frenata, o frenata assistita, aumenterà automaticamente la quantità di pressione frenante applicata all’impianto frenante. Ciò aiuta il conducente a rallentare il veicolo più velocemente.

Perché avere la frenata assistita è utile

All’inizio degli anni ’90 si è scoperto che molte persone non hanno effettivamente sbattuto il pedale del freno sul pavimento presi dal panico, quindi i loro veicoli sono finiti in collisioni evitabili. Il tuo sistema frenante prende in considerazione la quantità di forza applicata e la velocità con cui l’auto sta viaggiando per determinare se ha davvero bisogno di usare l’assistenza di emergenza.

Gli studi dimostrano che, quando si effettuano arresti di emergenza, circa la metà di tutti i conducenti non preme il freno abbastanza velocemente o abbastanza forte da sfruttare appieno la potenza frenante del proprio veicolo. L’assistenza alla frenata è progettata per riconoscere i segnali rivelatori di una frenata di emergenza e fornire ai conducenti un ulteriore supporto alla frenata.

Dato che i conducenti tendono a farsi prendere dal panico in caso di emergenza, non sempre premono il pedale del freno abbastanza forte da rallentare. L’assistenza alla frenata può rilevare quando ciò accade in base alla forza e alla velocità con cui il guidatore preme il pedale del freno. Se il pedale viene premuto velocemente e con forza ma senza pressione sufficiente, la funzione di frenata assistita entrerà in azione e applicherà più pressione per adattarla.

Ovviamente, il punto principale dell’assistenza alla frenata è ridurre le possibilità di collisione sulla strada. La tecnologia informatica che esiste oggi nelle auto è una delle ragioni principali per cui l’assistenza alla frenata è possibile. Questa tecnologia è talvolta chiamata anche assistenza alla frenata predittiva o assistenza alla frenata di emergenza. Come viene chiamata dipende dal tipo di sistema frenante per il quale viene utilizzato. Ma ha ancora lo stesso scopo in ogni sistema frenante.

L’assistenza alla frenata e il sistema di frenata antibloccaggio del veicolo lavorano insieme per rendere la frenata ancora più efficace. Ad esempio, supponiamo che tu stia guidando su una strada e poi un cervo scappi improvvisamente dal nulla sul tuo percorso. Il tuo primo istinto sarà quello di premere il pedale del freno con il piede. Tuttavia, il tuo nervosismo potrebbe impedirti di premere il pedale fino in fondo. In questo caso, l’assistenza alla frenata rileverà questo e integrerà la pressione aggiuntiva che non stai esercitando sul pedale.

I due tipi di frenata assistita

Esistono due tipi di sistemi di assistenza alla frenata. Il tipo classico è l’assistenza alla frenata meccanica e il tipo più recente è l’assistenza alla frenata elettronica. La cosa che distingue i due sistemi di assistenza alla frenata è il modo in cui rilevano la frenata di emergenza quando si preme il pedale del freno.

Assistenza alla frenata meccanica

La prima versione del sistema di assistenza alla frenata era meccanica invece che elettronica. Ciò significa che non ci sono sensori elettronici per rilevare la forza e la velocità della pressione esercitata sul pedale del freno. Invece, l’assistenza alla frenata meccanica ha soglie meccaniche impostate. Quando un conducente preme il pedale del freno, deve superare un certo punto prima che si attivi l’assistenza alla frenata.

Una volta che ciò accade, c’è un meccanismo di bloccaggio che assorbe la potenza del freno dal servofreno invece che dalla valvola del pistone del freno. Se possiedi un veicolo fabbricato dopo il 2004, probabilmente non dispone di assistenza alla frenata meccanica.

Assistenza elettronica alla frenata

Un’unità di controllo elettronica viene utilizzata nel sistema elettronico di assistenza alla frenata. Se il guidatore preme il pedale del freno a una certa velocità e forza, la centralina elettronica indica che è in atto un’emergenza. Di conseguenza, l’unità aumenta la potenza frenante per rallentare ulteriormente il veicolo. Un’altra cosa interessante di questo sistema di assistenza alla frenata è che può ricordare e adattarsi alle abitudini di frenata del guidatore.

Molti di questi sistemi sono adattabili,il che significa che raccoglieranno informazioni sul particolare stile di frenata di un guidatore e modificheranno le soglie per garantire la massima precisione nel rilevamento delle situazioni di emergenza. In questo modo, fa un lavoro migliore nell’attivare l’assistenza alla frenata quando è necessario in caso di emergenza. I moderni veicoli drive-by-wire (cioè i veicoli con un’unità di controllo elettronica, o ECU) possono avere l’installazione dell’assistenza alla frenata elettronica.

I veicoli più vecchi che non hanno una ECU possono avere un sistema di assistenza alla frenata meccanica inserito. Anche i sistemi meccanici utilizzano soglie preimpostate, ma queste sono impostate meccanicamente. Ciò significa che non sono adattabili ai singoli conducenti.

Questi sistemi includono un meccanismo di blocco che si attiva quando la corsa della valvola, che è direttamente correlata alla spinta del pedale del freno, supera un punto critico. Una volta superata questa soglia, il meccanismo di bloccaggio commuta la sorgente di potenza frenante dalla valvola del pistone del freno al servofreno, che fornisce l’assistenza alla frenata.

Domande frequenti sull’argomento

Quando sarebbe utile l’assistenza alla frenata?

L’assistenza alla frenata è utile ogni volta che i conducenti devono frenare con forza per effettuare un arresto di emergenza. L’assistenza alla frenata di solito funziona in combinazione con i sistemi di frenata antibloccaggio (ABS) per contribuire a rendere la frenata il più efficace possibile evitando il bloccaggio delle ruote. Ci sono molte situazioni relativamente comuni che richiedono una frenata brusca:

  • Un ciclista perde l’equilibrio e vira bruscamente davanti al tuo veicolo.
  • Un grosso animale corre in mezzo alla strada, costringendoti a fare una fermata di emergenza.
  • Scendendo da una collina, incontri una schiera inaspettata di auto e devi frenare con forza per evitare di finire in coda a un altro pilota.

Ho usato il mio assistente alla frenata di emergenza. È necessario ripristinarlo?

Dopo aver attivato l’assistenza alla frenata di emergenza, potresti notare che il pedale del freno non è tornato immediatamente nella sua posizione abituale. Accendi il motore e premi e rilascia i freni alcune volte. Dovrebbe tornare alla normalità quando il liquido dei freni viene ridistribuito attraverso il sistema. In caso di collisione o di spie luminose sul cruscotto, chiamare un carro attrezzi.

La mia macchina ha la frenata assistita?

Se la tua corsa attuale è stata costruita nel secolo in corso, ci sono ottime possibilità che abbia qualche versione dell’assistenza alla frenata di emergenza, specialmente se è stata prodotta dopo il 2010. Sebbene non sia regolamentata come requisito di sicurezza per il tuo veicolo, tutte le principali marche automobilistiche in Europa includono questa innovazione sulla maggior parte dei veicoli.

Leave a Reply