Come usare il navigatore satellitare in auto

Il GPS per auto elimina lo stress dal tentativo di arrivare da qualche parte. Basta impostare la destinazione, seguire le istruzioni e arrivare calmo, fresco e raccolto. Un GPS per auto può rivelarsi prezioso durante la navigazione su territori sconosciuti. Ma prima di partire per il tuo primo viaggio utilizzando un sistema di navigazione GPS, dovresti dedicare un po’ di tempo a imparare come usarlo. Ecco quindi una utile guida per usare al meglio ed in poco tempo il tuo navigatore satellitare – o dispositivo GPS –  in auto.

Cosa c’è nella scatola

Il tuo dispositivo GPS (ne puoi trovare di ottimi ad es. qui) verrà probabilmente fornito con una staffa di montaggio sul parabrezza, che include una ventosa e un “disco del cruscotto”. Il disco ha un retro adesivo che ne consente il fissaggio su una superficie piana e liscia. Questo accetterà anche la ventosa se preferisci non montare la staffa sul parabrezza. Alcune staffe hanno dadi di regolazione e altre hanno semplici giunti a frizione per regolare la posizione del dispositivo GPS. Scopri come montare e smontare il GPS dalla staffa.

Il tuo GPS verrà fornito con un cavo di alimentazione che si collega alla porta di alimentazione della tua auto. Può anche includere un cavo USB per il collegamento al personal computer. I modelli più costosi con funzioni di tracciamento e prevenzione del traffico possono essere dotati di un ricevitore Info Traffico che rileva i segnali del traffico FM. Molti modelli sono inoltre dotati di un CD che include il manuale completo e il software per l’interfacciamento del GPS con un personal computer. I dispositivi GPS connessi a volte includono servizi e aggiornamenti online aggiuntivi.

Protezione tramite password / PIN

La prima volta che accendi il GPS, ti verrà chiesto di impostare il fuso orario locale. Potrebbe anche essere richiesto di attivare o disattivare la protezione tramite password. La protezione con password serve principalmente a proteggere le tue informazioni personali in caso di furto del GPS. È scomodo inserire una password o un PIN ogni volta che si avvia il GPS. Alcune unità GPS non richiedono una password o un PIN all’avvio quando si trovano in una posizione “sicura” preselezionata, come un indirizzo di casa o di lavoro.

Esplora le caratteristiche principali

Risparmierai un po’ di confusione se impari a conoscere il sistema di menu del tuo dispositivo GPS in anticipo. Tieni la tua guida rapida a portata di mano mentre esplori. Imposta il tuo indirizzo di casa in modo che il pulsante “home” funzioni correttamente. Il pulsante Home ti indirizza a casa ovunque ti trovi. Scopri come inserire le destinazioni e come aumentare e diminuire il volume dell’altoparlante. Dovresti anche sapere come passare dalla modalità diurna a quella notturna; molti modelli lo fanno automaticamente in base a un sensore di luce.

Sicurezza e associazione con il tuo telefono

Segui le linee guida di base per utilizzare il tuo sistema GPS in modo sicuro e corretto. Ad esempio, non utilizzare mai il dispositivo durante la guida. Se il tuo GPS dispone di connettività wireless Bluetooth e funzioni del telefono vivavoce, ora è il momento di associare il telefono e acquisire familiarità con le funzioni di chiamata del tuo dispositivo GPS.

Prevenzione dei furti

Rimuovi il tuo GPS e il suo supporto a ventosa per parabrezza dal parabrezza e mettilo fuori dalla vista ogni volta che parcheggi in un luogo pubblico. Le unità GPS sono obiettivi comuni per i ladri e la loro natura high-tech e visibile li rende ideali per il furto. Considera l’idea di portare con te il GPS stesso se cammini o prendi i mezzi pubblici in un luogo sconosciuto. Continuerà ad aiutarti a trovare la tua strada. Parte della bellezza della nuova generazione di dispositivi GPS è la loro portabilità. Inoltre, se sei parcheggiato in un grande parcheggio, come uno stadio, un parco di divertimenti o un centro commerciale, imposta la posizione della tua auto come punto di passaggio e non perderai più traccia della tua auto.

Localizza il tuo dispositivo GPS all’altezza degli occhi

La prima cosa che devi fare è installare e localizzare il tuo dispositivo GPS all’altezza degli occhi, in modo da non dover guardare continuamente in basso o altrove, riducendo la tua attenzione sulla strada. Fortunatamente, alcuni sistemi GPS per auto sono già installati sul tuo veicolo in una posizione ottimale per aiutarti a seguire le indicazioni stradali. Se utilizzi un’app per telefono, assicurati di installare correttamente qualsiasi supporto per il telefono in modo che non cada durante la guida.

Acquisisci familiarità con il tuo GPS

È sempre consigliabile acquisire familiarità con il nuovo dispositivo GPS prima di mettersi in viaggio. È dispendioso in termini di tempo e pericoloso iniziare a capire come funziona il GPS mentre si è in viaggio, motivo per cui i dispositivi GPS influiscono negativamente sulla concentrazione e sulla sicurezza. Detto questo, sapere come funziona il tuo GPS prima di guidare il tuo veicolo ti dà la possibilità di saperne di più sulle sue caratteristiche di sicurezza come il controllo vocale.

Pianifica la tua guida prima di metterti in viaggio

Pianificare la corsa prima di mettersi in viaggio significa essere proattivi in ​​modo da non perdersi o rimanere bloccati da qualche parte che non hai mai pianificato in primo luogo. Una volta acquisita familiarità con il GPS, inserisci correttamente l’indirizzo di destinazione e impara il percorso in modo da non confonderti mentre segui le indicazioni di navigazione. I veicoli moderni sono ora dotati di un sistema GPS affidabile che non solo aiuta i conducenti a raggiungere la loro destinazione, ma aiuta anche i conducenti a trovare strade alternative per evitare di rimanere bloccati nel traffico.

Attiva le indicazioni stradali vocali

Per la tua sicurezza, non smettere mai di prestare attenzione alla strada, anche se il tuo GPS non sembra funzionare come previsto. Cercare di utilizzare il GPS durante la guida aumenta le possibilità di rimanere coinvolti in un incidente stradale. Attiva le indicazioni stradali vocali per aiutarti a muoverti senza dover compromettere la tua attenzione alla strada. Se, per caso, il GPS della tua auto non ha una direzione vocale, chiedi al tuo passeggero di guardare il tuo dispositivo GPS e fornirti le istruzioni.

Attenzione ai segnali stradali

Ricordati di prestare sempre attenzione alla strada, soprattutto a quei segnali stradali che potrebbero alterare il tuo intero viaggio. Molte volte le persone si affidano al proprio sistema GPS senza considerare che alcuni imprevisti sulla strada potrebbero avere un impatto sulla tua guida, che non sono sempre registrati dal tuo dispositivo GPS. Ad esempio, se il tuo GPS ti dice di seguire la prossima uscita e la strada ha un cartello “non entrare”, non ascoltarlo. È un dato di fatto, molte persone vengono coinvolte in arresti anomali per fare eccessivo affidamento sui propri dispositivi.

Cerca sempre aggiornamenti stradali

A volte, il tuo GPS non riceve gli ultimi aggiornamenti necessari per seguire le informazioni di pianificazione del percorso più affidabili. Per migliorare la tua esperienza di navigazione, mantieni aggiornato il firmware per evitare potenziali errori mentre ti dirigi verso la tua destinazione. Non dare mai per scontato che il tuo GPS tenga immediatamente traccia di tutto mentre sei in viaggio. Segui gli aggiornamenti e ricorda che il tuo intuito funziona meglio di qualsiasi altro dispositivo.

Dai un’occhiata navigatori satellitari per auto con il miglior rapporto qualità / prezzo qui.

Leave a Reply