Ogni quanto va cambiato il freno a mano?

Potrebbe non essere necessario un nuovo cavo quando il freno a mano smette di funzionare come al solito. I cavi possono scivolare o allungarsi e, in questi casi, potrebbe essere necessario ricalibrare il freno a mano. Una rapida ispezione potrebbe evitarti di pagare per qualcosa di cui non hai veramente bisogno. Nessun cavo del freno ha una durata tipica. Quanto tempo durerà dipende dal suo utilizzo e dalle sue condizioni operative. Il luogo in cui vivi può influire sulla durata del cavo del freno. Le regioni fredde e umide promuoveranno un’ulteriore corrosione e anche le strade salate possono favorire un ulteriore deterioramento. Idem per la durata delle ganasce del freno a mano.

Cosa devi sapere sul freno a mano

Il freno a mano è un componente essenziale del sistema di sicurezza del tuo veicolo e dovrebbe essere usato regolarmente, non solo quando l’auto è parcheggiata su una collina. Il freno di stazionamento è un sistema completamente meccanico che bypassa l’impianto frenante idraulico per fermare l’auto in caso di emergenza o mantenerla in posizione quando è parcheggiata.

I cavi d’acciaio sono attaccati alla leva del freno di stazionamento e quando la leva viene tirata i cavi si stringono, tirando un’altra leva che comprime le ganasce del freno (sui freni a tamburo) per fermare il veicolo o tenerlo in posizione. Su un impianto frenante a disco, quando la leva del freno di stazionamento viene tirata, si innesta un dispositivo a cavatappi, che spinge un pistone nelle pastiglie dei freni fermando il veicolo.

I freni di stazionamento sono inoltre dotati di un meccanismo autobloccante in modo che il freno di stazionamento non si rilasci fino a quando la leva o in alcuni casi il pedale del freno di stazionamento non viene rilasciato. Se il freno di stazionamento non viene utilizzato regolarmente, i cavi che si trovano sotto l’auto possono corrodersi e rimanere bloccati in posizione. Questo può diventare un grosso problema, poiché potresti non essere in grado di usare il freno o il cavo si spezzerà quando provi a innestarlo.

Quali sono i segni di un cavo del freno a mano bloccato o grippato?

Se il cavo è grippato, il freno a mano potrebbe smettere di funzionare e far rotolare il veicolo su una pendenza con il freno di stazionamento innestato. In altri casi, un cavo del freno di stazionamento appiccicoso può causare il mancato rilascio completo dei freni di stazionamento. Ciò può causare “resistenza del freno” quando si ha la sensazione che il veicolo non stia ruotando liberamente.

Potresti anche notare dei cigolii da uno o entrambi i freni posteriori quando guidi a bassa velocità. Anche la ruota posteriore in cui il freno di stazionamento non viene rilasciato completamente può apparire eccessivamente calda dopo la guida. L’impugnatura o il pedale del freno di stazionamento potrebbero risultare troppo stretti o troppo lenti quando vengono azionati.

Il meccanico, se glielo chiederai, ispezionerà il tuo sistema del freno a mano per individuare eventuali problemi con le prestazioni o i suoi componenti. Se necessario, sostituirà il cavo del freno a mano con uno nuovo. Se monterà un nuovo cavo, lo calibrerà per ottenere prestazioni corrette. Se il cavo esistente necessita solo di essere ricalibrato, effettuerà l’operazione richiesta.

Le ganasce usate dal freno a mano

La ganascia del freno di stazionamento di emergenza è un componente importante nel sistema del freno di stazionamento di emergenza. Questa parte manterrà letteralmente il tuo veicolo in posizione una volta che il freno di stazionamento di emergenza è stato inserito. Se la tua auto ha rotori posteriori, le ganasce del freno di stazionamento saranno installate sul veicolo. Queste premeranno contro i rotori del freno posteriore e ciò impedisce alla tua auto di rotolare come su una collina ripida.

Col tempo queste ganasce iniziano a logorarsi, nel senso che diventano sempre più sottili. Ciò si traduce in una minore pressione applicata ai rotori posteriori. Inoltre lo sporco può iniziare ad accumularsi su di esse, il che può rovinare la pressione. In genere puoi aspettarti di ottenere circa 75.000 km dalla ganascia del freno di stazionamento di emergenza con un utilizzo normale.

A volte potrebbe non essere così tanto, pertanto dovresti dedicare più tempo ad esse per verificarne lo stato. Potrebbe essere necessario pulire adeguatamente le ganasce dei freni, mentre altre volte si sono consumate completamente e devono essere sostituite. Un meccanico professionista sarà in grado di diagnosticare correttamente la situazione.

Sintomi di una ganascia dei freni usurata

Ci sono stati molti progressi nella qualità e nella tecnologia dietro le ganasce dei freni, che sono riuscite ad espandere la loro aspettativa di vita. Detto questo, ecco alcuni segnali che indicano che la ganascia del freno di stazionamento di emergenza ha raggiunto la fine della vita e deve essere sostituita. Si suggerisce di sostituirla una volta che è scesa al 30%, non si vuole rischiare di andare al di sotto di quel punto.

Ecco alcune altre cose da sapere sui sintomi di una ganascia del freno di stazionamento usurata:

  • Se provi a rilasciare il freno di stazionamento di emergenza e scopri che non puoi, c’è un problema con il sistema. Le ganasce potrebbero essere il colpevole.
  • Il freno di stazionamento potrebbe non funzionare affatto, segnalando sicuramente un problema. È meglio chiedere a un meccanico certificato di dare un’occhiata e diagnosticare il problema.
  • Se hai inserito il freno di stazionamento di emergenza, ma la tua auto è ancora in grado di rotolare, ci sono buone probabilità che le ganasce debbano essere sostituite.

La ganascia del freno di stazionamento di emergenza è ciò che mantiene la tua auto in posizione e impedisce che rotoli una volta innestato il freno. Una volta che questa si sarà consumata, non sarà più in grado di fare quel che dovrebbe. Se si verifica uno dei sintomi sopra menzionati e si sospetta che la ganascia del freno di emergenza / di stazionamento debba essere sostituita, ottenere una diagnosi o prenotare un servizio di sostituzione delle ganasce del freno di emergenza / di stazionamento presso un meccanico professionista.

Non guidare mai con il freno a mano tirato

Anche se sembra ovvio dire che non dovresti mai guidare con il freno a mano tirato, immaginiamo che a un certo punto ogni guidatore abbia fatto proprio questo senza rendersene conto. Guidare con il freno di stazionamento inserito aumenterà l’usura delle ganasce e dei dischi dei freni e anche delle guarnizioni dei freni principali. Il sistema frenante può surriscaldarsi a causa dell’attrito aggiunto e, a sua volta, causare problemi associati a svilupparsi all’interno delle ruote.

Se senti odore di gomma bruciata, ferma subito l’auto e fallo controllare da un meccanico professionista per diagnosticare il problema. Occasionalmente, se si guida per una distanza o un tempo prolungati con il freno di stazionamento innestato, il calore prodotto dall’attrito aggiuntivo può essere trasferito al liquido dei freni, facendolo bollire.

Nella maggior parte dei casi, il calore aggiuntivo aggiungerà solo uno smalto alle pastiglie dei freni. Questa glassa rende le pastiglie scivolose e diventa più difficile fermare il veicolo. Una volta rilasciato il freno a mano e tornato alle normali condizioni di guida, lo smalto scomparirà durante il normale funzionamento del freno.

Leave a Reply