Ogni quanto va fatto l’allineamento delle ruote?

L’allineamento di un pneumatico è il processo di allineamento delle ruote di un veicolo tra loro e con la superficie della strada. Si ottiene portando il sistema di sospensione alla sua corretta configurazione e posizionamento, nonché regolando alcuni componenti. A differenza di altre attività di manutenzione del veicolo che puoi svolgere da solo, l’allineamento di pneumatici richiede l’esperienza di un meccanico esperto e di una macchina per l’allineamento. Ma ogni quanto va fatto? In questo articolo troverai la risposta.

Cosa è l’allineamento delle ruote?

Fondamentalmente, lo scopo dell’allineamento di un pneumatico è quello di quadrare tra loro le ruote e gli assi di un veicolo in modo che si muovano nella stessa direzione. Il processo prevede la regolazione di tutti gli angoli di sospensione che hanno un impatto sul movimento e il posizionamento del pneumatico e la garanzia che il volante sia perfettamente centrato. Il produttore di un veicolo definisce angoli standard per l’allineamento dei suoi pneumatici, che sono specificati in gradi.

Il tipo di allineamento di cui ha bisogno il tuo veicolo dipende dal suo sistema di sospensione e dal modo in cui distribuisce la potenza alle ruote. Se hai un veicolo a trazione integrale o quattro ruote motrici, devi ottenere un allineamento a quattro ruote. D’altra parte, se il tuo veicolo utilizza un sistema di trazione anteriore o posteriore, è necessario un allineamento della parte anteriore o un allineamento dell’angolo di spinta.

Con che frequenza devo far fare un allineamento dei pneumatici?

L’intervallo per l’allineamento delle ruote può variare in modo significativo a seconda del tipo di veicolo che possiedi, delle tue abitudini di guida e di altri fattori. La maggior parte dei meccanici consiglia di ottenere un allineamento delle ruote una volta ogni due o tre anni. Tuttavia, la cosa migliore da fare è seguire l’intervallo consigliato nel manuale del proprietario.

Se il manuale del proprietario non specifica la frequenza con cui dovresti riallineare le ruote, dovresti portare la tua auto in un centro di assistenza o un’officina per un controllo dell’allineamento dei pneumatici almeno una volta all’anno. Di solito, l’allineamento delle ruote di un veicolo sarà almeno leggermente spostato dopo uno o due anni di guida. Tuttavia, se la tua auto tiene bene la strada, non devia da una parte o ha pneumatici usurati in modo uniforme, non è necessario riallineare le ruote ogni anno.

È importante notare che ci sono circostanze specifiche che possono far sì che il tuo veicolo richieda l’allineamento degli pneumatici su base più frequente. I veicoli con pneumatici più larghi o auto orientate alle prestazioni di solito devono avere le ruote allineate più spesso. Inoltre, dovresti considerare di far fare un allineamento delle ruote ogni volta che installi nuovi pneumatici sulla tua auto.

Per la maggior parte delle auto non ci sono requisiti specifici. Il tuo meccanico in genere consiglierebbe di eseguire l’allineamento delle ruote ogni due o tre anni o se ci sono segni che l’allineamento è disattivato. L’allineamento dovrebbe essere eseguito più spesso se la tua auto ha pneumatici più larghi o se è un’auto sportiva, ad es. Audi, BMW, Mazda 3, Nissan 370Z, ecc.

In base alla nostra esperienza, se si ricontrolla l’allineamento delle ruote dopo uno o due anni di guida, di solito risulterà leggermente spostato. Se si colpisce una grossa protuberanza, molto probabilmente l’allineamento sarà disattivato.

Tuttavia, se il tuo veicolo tiene bene la strada, non si allontana e le gomme si consumano in modo uniforme, non è necessario eseguire l’allineamento delle ruote ogni anno. Le case automobilistiche in genere non includono l’allineamento delle ruote nel programma di manutenzione del veicolo, ma consigliano di controllarlo se si scopre che uno pneumatico è usurato in modo non uniforme.

L’allineamento degli pneumatici è davvero necessario?

Sì, l’allineamento degli pneumatici è una delle attività di manutenzione più importanti. Se le tue ruote sono disallineate, il tuo veicolo subirà un drastico calo della capacità di guida. Tira costantemente in una direzione, il che può inibire notevolmente la sua capacità di girare o muoversi in linea retta. Questo non solo rende la guida più difficile e riduce il comfort di marcia, ma può mettere a repentaglio la tua sicurezza e quella dei tuoi passeggeri.

Inoltre, il mancato riallineamento regolare delle ruote può far aumentare notevolmente il costo di proprietà dell’auto. Le ruote non allineate correttamente possono portare a un’usura irregolare degli pneumatici, il che significa che dovrai sostituire le gomme più frequentemente. Non è raro che il disallineamento delle ruote provochi punti piatti e scoppi di pneumatici perché può causare una maggiore tensione ai pneumatici. Inoltre, le ruote disallineate possono portare a cerchioni e sospensioni danneggiati, che possono influire sulle prestazioni e sulla longevità del veicolo.

Come faccio a sapere che ho bisogno di un allineamento?

Oltre a sottoporsi regolarmente a un controllo dell’allineamento dei pneumatici, dovresti anche cercare alcuni segnali che indicano che le ruote devono essere riallineate. Questi segni includono:

Trazione brusca in una direzione: se la tua auto tira bruscamente in una direzione, potrebbe essere perché i suoi pneumatici sono gonfiati. Tuttavia, se continua a tirare su un lato dopo aver gonfiato i pneumatici alla pressione corretta, è un segno che dovresti ottenere un allineamento delle ruote.

Trazione leggera: una trazione leggera non è così evidente come una trazione brusca, ma mostra comunque che le ruote sono disallineate. Per determinare se il tuo veicolo ha una leggera trazione, vai in un parcheggio libero con una superficie piana. Guida la tua auto lentamente in linea retta e poi togli le mani dal volante. Se noti che la tua auto va alla deriva da un lato, allora ha bisogno di un allineamento dei pneumatici.

Vibrazione del volante: la vibrazione del volante può essere il risultato di pneumatici sbilanciati o ruote disallineate. In caso di disallineamento, si verifica perché i pneumatici tirano in direzioni opposte.

Volante storto: è importante prestare attenzione al volante durante la guida. Potresti guidare inconsciamente con il volante decentrato per compensare il disallineamento delle ruote. Se questo sta accadendo, potrebbe essere il momento di riallineare le ruote.

Usura irregolare dei pneumatici: guarda i tuoi pneumatici anteriori per vedere se hanno gli stessi modelli di usura e poi controlla anche i tuoi pneumatici posteriori. Se i modelli di usura non sono gli stessi, potrebbe essere un’indicazione che le ruote non sono allineate correttamente.

Quali sono i vantaggi di eseguire l’allineamento delle ruote?

I tuoi pneumatici, le sospensioni e i componenti dello sterzo dureranno più a lungo e il tuo veicolo si maneggerà meglio. Potresti notare che dopo l’allineamento delle ruote, l’auto tiene meglio la strada e si sente più stabile. Ciò è ancora più evidente se hai un’auto sportiva o pneumatici più larghi.

Leave a Reply